■ Centro di consulenza per igiene e sicurezza sul lavoro ■ Corsi di formazione per la sicurezza e professionali ■ Elaborazione documenti e piani per la sicurezza ■ Supporto tecnico alle imprese ■ Consulenza e gestione completa dell'impresa in materia di sicurezza ■ Coordinamento di cantiere ■ Corsi di formazione on-line ■ Certificazioni Energetiche(APE-AQE)

INFO UTILI

DVR standard.

Il comma 5 di tale articolo 29 prevedeva che i datori di lavoro che occupano fino a 10 lavoratori (e facoltativamente per quelli che occupano sino a 50 dipendenti) effettuano la valutazione dei rischi sulla base di procedure standardizzate.

Fino al 30 giugno 2012, gli stessi datori di lavoro potevano autocertificare l'effettuazione della valutazione dei rischi.

Le nuove procedure saranno recepite attraverso un decreto interministeriale, già in preparazione, dopo aver acquisito il parere della Conferenza Stato-Regioni.

Non essendo ancora disponibili le procedure standardizzate richiamate, il decreto ha espressamente previsto che l'autocertificazione sarà ammessa "fino alla scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2012 ".

Attrezzature di lavoro per le quali viene richiesta una specifica abilitazione degli operatori.

Nella seduta del 22 Febbraio 2012, così come disposto dall' art. 73, comma 5, del D.Lgs. 81/08, sono stati individuati gli apparecchi di sollevamento per i quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonchè le modalità di riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata e il programma dei corsi.
Elenco attrezzature di lavoro per le quali è richiesta specifica abilitazione degli operatori (art 72 comma 5 D.lgs 81/08)

  • Piattaforme di lavoro mobili elevabili
  • Gru a torre
  • Gru mobile (autogru)
  • Gru per autocarro
  • Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (a braccio telescopico, carrelli industriali semoventi, carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi)
  • Trattori agricoli o forestali
  • Macchine movimento terra (escavatori idraulici, escavatori a fune, pale caricatrici frontali, terne, autoribaltabile a cingoli)
  • Pompa per calcestruzzo

L'Accordo prevede che l'abilitazione sia rinnovata ogni 5 anni dalla data di rilascio dell'attestazione dell'abilitazione, a condizione che sia svolto un corso di aggiornamento della durata minima di 4 ore di cui almeno 3 ore relative agli argomenti previsti dai moduli pratici.

Aggiornamento Coordinatori Sicurezza.

Tale obbligo è stato introdotto a partire dalla data di entrata in vigore del D. Lgs. 81/08, quindi coloro che hanno ottenuto l'abilitazione allo svolgimento del ruolo di coordinatore per la sicurezza prima dell'entrata in vigore del D. Lgs. 81/08 dovranno completare le prime 40 ore di aggiornamento entro la scadenza del 15/05/2013.

Aggiornamento RSPP Modulo B.

L'obbligo di aggiornamento, per coloro che usufruiscono dell'esonero ex articolo 32, comma 5, del d.lgs. n. 81/2008, decorre dalla data di entrata in vigore dello stesso e, cioè, a far data dal 15 maggio 2008 dovendo essere completato entro il 12 Febbraio 2013 .

Formazione Lavoratori e Preposti.

Nel rispetto di quanto previsto al punto 8 del presente accordo ( Crediti Formativi ) e, fermo restando l'obbligo di aggiornamento di cui al punto 9 ( Aggiornamento ) , non sono tenuti a frequentare i corsi di formazione di cui al punto 4 ( Percorsi Formativo Lavoratori ) i lavoratori ed i preposti per i quali i datori di lavoro comprovino di aver svolto, alla data di pubblicazione del presente accordo, una formazione nel rispetto delle previsioni normative e delle indicazioni previste nei contratti collettivi di lavoro per quanto riguarda durata, contenuti e modalità di svolgimento dei corsi.



CSQIQAccredia

UNI EN ISO 9001:2008